Ci stanno arrivando centinaia di segnalazioni giornaliere di infezioni da TeslaCrypt 3.0. TeslaCrypt appartiene alla…
Mercoledì Febbraio 10
Comunichiamo che siamo adesso in grado di risolvere le infezioni da ransomware TeslaCyrpt che criptano…
Giovedì Febbraio 04

COME PROTEGGERSI

Ecco qualche indicazione per prevenire il virus CryptoLocker (da condividere con tutti i tuoi colleghi e amici) 

  • Fai sempre attenzione ai link, sia che arrivino tramite posta elettronica siano che siano all’interno di documenti scaricati.
  • Quando possibile non digitare un url ma ricercalo con un motore di ricerca (un virus potrebbe modificare il tuo server dns ma non quello del motore di ricerca)
  • Controlla sempre il contesto di una mail: un mittente “conosciuto ” non significa che sia una mail sicura, un oggetto “atteso” non significa che sia la mail che aspettiamo, un allegato in formato riconoscibile (pdf,doc,etc) non significa che non contenga infezioni
  • Fai attenzione alla formattazione della mail (errori ortografici, banner, immagini, mittente, destinatari)
  • Ricorda che solitamente le mail a rischio "sono travestite" da mittenti conosciuti e famosi tipo SDA, Poste Italiane, Enel, istituti bancari etc ….
  • In linea generale non aprire fil eseguibili o compressi, in caso di dubbio inoltra la mail al reparto IT.
  • Verifica che l’antivirus sia aggiornato e segnala eventuali malfunzionamenti o scadenze licenze.
  • Evita download di software per tua iniziativa, nel caso chiedi sempre al reparto IT.

N.B. L’antivirus fa quello che può, ma conta molto l’utilizzo corretto da parte dell’utente

 

COSA FARE SE LO HAI PRESO

Una volta che sei stato infettato, l’unica cosa che puoi fare è sperare di avere un back up di tutti i tuoi dati.

In questo modo ripristinare la situazione sarà possibile e relativamente semplice. Consigliamo comunque di procedere ad una formattazione della macchina, poiché potrebbero essere presenti altri Malware silenti che hanno favorito l'arrivo e/o la propagazione di questo virus.

Una volta preso il virus CryptoLocker i file rimarranno criptati in un modo apparentemente inviolabile;

se l’attacco è ai primi stadi e si procede alla rimozione immediata del malware (un procedimento relativamente semplice) si potrebbe riuscire a ridurre in gran parte la perdita di dati.

Contattaci anche per il minimo dubbio, piccole attenzioni potrebbero risparmiarti notevoli guai.

Per tutti i file crypatati l'unica soluzione è quella di utilizzare un Tool di recupero che viene creato appositamente. Questo Tool viene elaborato su richiesta specifica da laboratori di ricerca e non è sempre detto che si trovi immediatamente la soluzione. Vi invitiamo quindi a contattarci comunicandoci l'estensione dei file dopo la cryptazione o per ogni altro dubbio, o anche solo per informazioni.